Percorso: pagina iniziale / il territorio

Paese

Caratteristiche storico culturali del Comune di Pallare

Panoramica della vallata in cui risiede il territorio del Comune di PallareNell’entroterra della Provincia di Savona, il centro abitato del Comune montano di Pallare, si sviluppa nella vallata attraversata dal ramo principale del fiume Bormida di Spigno, circondato da dorsali verdi e boscose, che invitano ad amene escursioni piedi, a cavallo o in mountain–bike, ed offrono il ristoro di fresche e salutari acque sorgive.

L’attuale territorio Comunale Pallarese deriva dalla fusione dal 1929, con quello del’ex Comune di Biestro, diventatone oggi la principale frazione e meta turistica molto apprezzata dai villeggianti stagionali, che nei periodi delle ferie e in quello estivo, ne fanno quasi triplicare la popolazione, apprezzandone la quiete, l’aria pura e la buona cucina.
Al turista, Biestro offre belle panoramiche sulle vallate vicine, un piccolo e pescoso laghetto, tanti itinerari naturalistici, ed alcuni interessanti monumenti storici e architettonici quali Cà di Gamba, la Chiesa parrocchiale di Santa Margherita e il trecentesco Oratorio della Annunziata.

Agli appassionati dello Sport, Pallare offre, nella zona degli impianti sportivi, una stupenda area attrezzata dove trovano sede il campo da calcio con relativi spogliatoi, un campo da calcetto, un ampio parcheggio e un moderno Palazzetto dello Sport con all’interno una pista polivalente ricoperta con fondo in erba sintetica e usata per il gioco del calcio ma anche per le manifestazioni tradizionali, cioè in occasione delle feste e sagre paesane quali il 25 aprile, festa patronale di San Marco, quando ospita i banchi del Mercatino dell’antiquariato, garantendone lo svolgimento anche in caso di maltempo.

Il centro del paese raggruppa una serie di servizi molto utili e comodi, dalle poste, ufficio medico e la scuola Materna che trovano tutti sede nel bel palazzo Comunale, alla farmacia e a diversi esercizi commerciali dove ci si può rifornire di ogni tipo di merce senza dover scendere a Carcare.
Nei locali delle scuole elementari trova sede anche il punto di prestito bibliotecario gestito dalla Comunità Montana Alta Val Bormida di Millesimo.


Argomenti relativi alla sezione “Territorio”